Cura e terapia ipertensione polmonare a Frosinone

L'ipertensione polmonare può essere acuta o cronica. La forma acuta deriva quasi sempre da embolia polmonare o da sindrome da distress respiratorio. Quando si parla di ipertensione polmonare, se non altrimenti specificato, si intende

Ipertensione arteriosa polmonare cronica

L'ipertensione polmonare cronica può essere primitiva e secondaria.

La forma primitiva è caratterizzata da un'alterazione dei vasi polmonari che porta a un cospicuo aumento delle resistenze del letto vascolare e, di conseguenza, all'insufficienza del ventricolo destro.

La forma familiare (idiopatica) è trasmessa per via autosomica dominante, ed è in parte causata da mutazione del meccanismo di trasmissione del segnale del "Recettore di tipo 2 della Proteina Morfogenica dell'Osso" anche conosciuto come BMPR2, accompagnato da altri danni genetici, non individuati, o da danno ambientale. Alterazioni a carico di BMPR2 sono state osservate nel 25% dei casi sporadici e nel 50% dei casi familiari di ipertensione polmonare. Nella forma familiare l'assenza del segnale mediato da BMPR2 (dovuto all'inattivazione di BMPR2) causa proliferazione di cellule endoteliali, muscolari lisce ed intimali, nonché fibrosi della tonaca intima.

Le forme secondarie possono derivare da:

  • cardiopatie
  • cardiopatie congenite
  • malattie caratterizzate da ipoventilazione polmonare (apnee da sonno)
  • malattie caratterizzate da fibrosi interstiziale
  • malattie caratterizzate da ostruzione cronica delle Vle aeree (BPCO, enfisema polmonare)
  • malattie respiratorie:
  • vasculiti
  • tromboembolia polmonare
  • malattie dei vasi
  • cardiopatie acquisite (stenoinsufficienza mitralica, insufficienza del ventricolo sinistro)

La diagnosi di ipertensione polmonare primitiva (a eziologia ignota) viene posta solo per esclusione: bisogna escludere pertanto tutte le cause riconoscibili elencate sopra.

L'ipertensione polmonare primitiva è una malattia rara. Non si rilevano differenze fra i sessi prima della pubertà, mentre fra i 1O e i 40 anni prevalgono i soggetti di sesso femminile con un rapporto maschi:femmine di 1:2,8.

La diagnosi basa su tre tipi di evidenza:

  • evidenze cliniche, radiologiche e elettrocardiografiche di ipertensione arteriosa polmonare,
  • pressione arteriosa polmonare elevata, misurata mediante cateterismo cardiaco,
  • esclusione di tutte le cause di ipertensione polmonare secondaria.

Ipertensione polmonare neonatale

Durante la vita intrauterina la circolazione polmonare è esclusa dalla ventilazione in quanto lo scambio di ossigeno avviene attraverso la placenta. In alcuni casi dopo la nascita il letto arterioso polmonare mantiene lo stesso stato ipertensivo che è incompatibile con la vita.

Di seguito i Medici o altri specialisti presenti a Frosinone che si occupano di Ipertensione polmonare: confronta i curriculum, le specializzazioni, i costi e le disponibilità, scegli lo specialista più adatto alle tue esigenze e prenota la tua visita direttamente online.

2 studi prenotabili online
  • Visita Cardiologica con ECG

    zona Villa Comunale

    da Venerdi 21 Giu ore 15:00

  • Visita Cardiologica con ECG

    Centro

    da Martedi 2 Lug ore 15:30

www.pharmacy24.com.ua/dapoksetin-prodlenie-akta/dapoksetin-30-mg/

https://buysteroids.in.ua

круассан кафе

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...