Enfisema polmonare

Dr.ssa Anna Lisa D'Angeli
A cura della Dr.ssa Anna Lisa D'Angeli
Pneumologo

Cos'è Cos'è

L'Enfisema polmonare è una abnorme dilatazione degli spazi aerei (ossia di quelle strutture distali ai bronchioli terminali, chiamate alveoli, deputate agli scambi gassosi tra l'organismo e l'ambiente esterno) accompagnato dalla distruzione delle loro pareti con danno irreversibile.

Cause Cause

Le cause fondamentali sono due:

  1. Ostruzione delle vie aeree (per es. da muco, esposizione a fattori tossici e/o irritanti come il fumo di sigaretta) generalmente conseguenza di una bronchite cronica.
  2. Carenza della trama elastica polmonare secondaria ad alterazione dei meccanismi di protezione in seguito o a deficit congeniti di particolari proteine (come per esempio la carenza/mancanza dalla nascita della a1 antitripsina) o ad infezioni ricorrenti.

Le conseguenze sono alterazioni degli scambi gassosi con ridotta quantità di ossigeno disponibile ai vari organi ed aumento nel sangue dell'anidride carbonica prodotta dai tessuti non più adeguatamente smaltita.

dottore e dottoressa

Consulta la lista degli specialisti disponibili che si occupano di Enfisema polmonare. Verifica gli specialisti vicino a te 

Sintomi Sintomi

Il sintomo più importante è l'affanno (dispnea) inizialmente solo sotto sforzo, e poi ingravescente fino ad essere presente anche a riposo nelle forme evolutive particolarmente severe.

Quando l'enfisema è la conseguenza di una bronchite cronica ostruttiva, il sintomo iniziale è una tosse produttiva persistente caratterizzata da catarro abbondante.

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi di enfisema può essere fatta solo considerando tutti gli aspetti clinici e strumentali a disposizione che comprendono oltre all'esame fisico del paziente:

  • RX Torace o la TAC Torace (alcuni segni includono iperdiafania dei campi polmonari, orizzontalizzazione delle costole, abbassamento del diaframma, segni di sovraccarico cardiaco)
  • Emogasanalisi (prelievo di sangue arterioso per la determinazione delle pressioni dei gas: ossigeno, anidride carbonica, ph)
  • Spirometria (per la determinazione dei volumi polmonari)

  Scopri gli Specialisti che si occupano di
Enfisema polmonare vicino a te 

Rischi Rischi

Oltre ad una riduzione della qualità di vita caratterizzata da una limitazione nell'esecuzione dei comuni atti quotidiani come fare le scale, camminare, vestirsi ect., la conseguenza più temibile è l'insufficienza respiratoria grave con necessità di impiego di ossigeno supplementare anche per 24 ore al giorno.

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Il trattamento prevede l'utilizzo sia di farmaci (broncodilatatori, antibiotici, cortisonici, vaccini), che trattamenti non farmacologici come la correzione di un errato stile di vita (smettere di fumare, ridurre il peso, muoversi ), Fisiokinesiterapia (rinforzare la muscolatura respiratoria, tecniche di respirazione meno affaticante, miglioramento della conformazione diaframmata etc), Ossigeno.

La cura è rivolta a :

  • migliorare la tolleranza allo sforzo fisico;
  • ridurre la quota di aria intrappolata che aumenta la resistenza e riduce l'elasticità polmonare; 
  • ridurre le secrezioni bronchiali e le infezioni respiratorie.
Dr.ssa Anna Lisa D'Angeli
A cura della Dr.ssa Anna Lisa D'Angeli
Pneumologo

Specialisti che si occupano di enfisema polmonare

Scegli la provincia di tuo interesse e prenota gratuitamente una visita in pochi click.

oppure scegli una provincia

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...
препараты усиливающие потенцию

Kamagra soft sans ordonnance

автоматический полив газонов