Endometriosi

Dr. Fabrizio Paolillo Diodati
A cura del Dr. Fabrizio Paolillo Diodati
Ginecologo

Cos'è Cos'è

L'endometriosi è una patologia della donna in età fertile (dall'adolescenza alla menopausa) caratterizzata dalla presenza di focolai di tessuto endometriale in sedi anomale (ovaie, intestino, vagina, vie urinarie, ecc.) o nella parete muscolare dell'utero (adenomiosi).

Normalmente l'endometrio è localizzato soltanto nel rivestimento della cavità uterina, con la funzione di accogliere l'embrione in caso di gravidanza, oppure di sfaldare mensilmente (mestruazione) quando non vi è gravidanza.

Cause Cause

Le cause sono ancora sconosciute. Tra le varie teorie considerate, sembra che quella genetica e immunologica sia la più accreditata. L'endometriosi, cioè, sarebbe l'espressione di un malfunzionamento del sistema immunitario della donna al pari di altre malattie autoimmuni.

dottore e dottoressa

Consulta la lista degli specialisti disponibili che si occupano di Endometriosi. Verifica gli specialisti vicino a te 

Sintomi Sintomi

Dolori pre-mestruali e mestruali, dolori durante i rapporti, dolori addominali diffusi e ricorrenti, mal di schiena, disturbi urinari, malessere generale, presenza di sangue nelle urine o nelle feci. In genere i sintomi si aggravano con l'estendersi della patologia

Diagnosi Diagnosi

Se l'endometriosi è ovarica, è piuttosto facilmente riconoscibile ecograficamente, in quanto si visualizzano una o più cisti caratteristiche nel loro aspetto (endometriomi). La forma non ovarica è più subdola perché difficilmente visualizzabile ecograficamente.

A volte passano alcuni anni prima che la diagnosi venga posta con certezza. Spesso ciò avviene durante un intervento di laparoscopia, che consente di esplorare l'addome senza tagli sulla cute, ma introducendo degli strumenti attraverso dei piccoli fori. Molto importante è valutare la storia clinica della donna, perché consente di porre dei sospetti che andranno successivamente confermati.

Si classifica in 4 stadi: 

  • I ed il II stadio sono considerate una endometriosi non severa e includono le lesioni sottili e le tipiche che sono lesioni di piccole dimensioni.
  • III ed IV stadio sono considerate endometriosi severe ed includono le cisti ovariche endometriosiche associate con aderenze e localizzazioni profonde.

  Scopri gli Specialisti che si occupano di
Endometriosi vicino a te 

Rischi Rischi

La cisti endometriosica può essere asintomatica o provocare dolori addominali, soprattutto se di grosso volume. Generalmente l'endometriosi crea uno stato infiammatorio cronico degli organi pelvici che nel tempo può esitare in danneggiamento della funzionalità di alcuni organi, come le tube, con la formazione di aderenze tra i vari organi pelvici che possono portare a subfertilità o sterilità.

Non c’è un aumento dell’incidenza di neoplasie nelle pazienti affette da endometriosi.

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

Le cure sono di tipo farmacologico (alcuni tipi di pillole sono più adatte di altre) il cui scopo è fondamentalmente quello di sopprimere la mestruazione. Infatti, ogni ciclo mestruale tende ad aumentare l'estensione dell'endometriosi con conseguente aggravamento dei sintomi.

Le cisti endometriosiche più grandi, le aderenze e l'endometriosi profonda si trattano di solito chirurgicamente in laparoscopica, soprattutto laddove costituiscano fonte di forti sintomi dolorosi o di sterilità. La sterilità può richiedere trattamenti di Procreazione Medicalmente Assistita (Fecondazione in Vitro).

Dr. Fabrizio Paolillo Diodati
A cura del Dr. Fabrizio Paolillo Diodati
Ginecologo

Specialisti che si occupano di endometriosi

Scegli la provincia di tuo interesse e prenota gratuitamente una visita in pochi click.

oppure scegli una provincia
У нашей фирмы популярный интернет-сайт про направление наращивание ресниц недорого make-up.kiev.ua
adulttorrent.org/search/フェチムチ/32

https://start-sport.com.ua

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...