Cisti sebacee

Dr. Fiorenzo Giacci
A cura del Dr. Fiorenzo Giacci
Chirurgo Generale

Cos'è Cos'è

Le cisti sebacee derivano dalle ghiandole che secernono sulla superficie della pelle il sebo, componente di quel velo idro-lipidico che rende la pelle impermeabile. In caso di eccessiva densità del sebo, il dotto escretore della ghiandola può ostruirsi.

A questo punto la ghiandola si trasforma in una pallina contenente sebo, localizzata più frequentemente nelle zone più ricche di ghiandole: il cuoio capelluto, il tronco (il dorso) e, nel maschio, lo scroto.

Cause Cause

Un'eccessiva densità del sebo può predisporre alla formazione di cisti sebacee, anche numerose, in più tempi e in diverse zone del corpo. Altre volte non è presente un vero fattore eziologico.

dottore e dottoressa

Consulta la lista degli specialisti disponibili che si occupano di Cisti sebacee. Verifica gli specialisti vicino a te 

Sintomi Sintomi

La cisti si presenta come una piccola "pallina" facilmente palpabile, sotto la pelle. Nella maggior parte dei casi è il paziente stesso a fare la diagnosi.

Talora la cisti si presenta per la sua più frequente complicanza: la suppurazione. La cute è arrossata, dolente, fluttuante; può essere accompagnata da febbre.

Diagnosi Diagnosi

La diagnosi, semplice, è esclusivamente basata sulla visita. Una piccola tumefazione, mobile, in zone come il cuoio capelluto o il dorso, richiama immediatamente la cisti sebacea. 

In diagnosi differenziale, sono da considerare altre neoformazioni sottocutanee, quali i lipomi, o, raramente, linfonodi aumentati di volume. In caso di dubbi, l'ecografia può essere di ausilio.

  Scopri gli Specialisti che si occupano di
Cisti sebacee vicino a te 

Rischi Rischi

L'unico rischio, se non si considera tale l'aumento dimensionale, è la suppurazione. In questo caso il trattamento consiste, in anestesia locale (poco efficace in fase infiammatoria), nell'incisione e nel drenaggio del pus, con successive medicazioni, fino alla chiusura dell'incisione.

Il trattamento radicale dev'essere rinviato a flogosi risolta.

Cure e Trattamenti Cure e Trattamenti

La cura consiste nell'asportazione in anestesia locale, in ambulatorio, della cisti, nella sua integrità. Lasciare in sede frammenti della capsula può essere infatti causa di recidiva (1%). L'intervento è semplice, di breve durata, indolore. Il paziente può lasciare l'ambulatorio pochi minuti dopo il termine della procedura.

I punti di sutura vengono rimossi dopo 7 giorni. Non è, in genere, necessario l'esame istologico.

Dr. Fiorenzo Giacci
A cura del Dr. Fiorenzo Giacci
Chirurgo Generale

farm-pump-ua.com

цена виагры

www.steroid.in.ua

I tuoi Medici preferiti

Caricamento...